venerdì 29 luglio 2011

US debt: -4

Barack Obama: "U.S. could lose its AAA credit rating not because the U.S. lacks the capacity to pay its bills, but because we didn't have a AAA political system to match our AAA credit rating."

AGIRE FX - July 29th

Il dollaro nei confronti del franco svizzero resta in prossimità dei minimi storici registrati nella seduta di ieri a 0.7990.
I sistemi AGIRE FX stanno cavalcando questa onda ribassista dallo scorso 19 luglio con un ingresso a 0.8224 ed oggi potrebbe esserci la chiusura di tale operazione ed il conseguente posizionamento Long (al rialzo) a 0.7986.


The US dollar is still near to the all time low against the Swiss franc.
AGIRE FX system is Short on UsdChf since July 19th from 0.8224 and today there could the Reverse just a little lower than the record level at 0.7986.

giovedì 28 luglio 2011

EurUsd...Short!

Closed on AGIRE FX-16 the Long on EurUsd with a profit of 250 pips.
Now the system is Short from 1.4406.

The system has worked very well the pair since April 20th, with 4 Long and 3 Short for a total of +2.250 pips, as you can see in the attached image.


Chiuso su AGIRE FX-16 il Long sull'EurUsd con un guadagno di 250 pips.
Adesso siamo Short da 1.4406.
Dal 20 aprile scorso, sono 7 le operazioni positive consecutive (4 Long e 3 Short) con le quali il sistema ha realizzato un guadagno di +2.250 pips, così come è possibile vedere nell'immagine allegata.

mercoledì 27 luglio 2011

EurUsd: is the Long position going to end?

New intraday low for EurUsd at 1.4444.
AGIRE FX-16 is Long from 1.4154 and the current Stop Profit is at 1.4406.
At the same level will start the Short signal.

Nuovo minimo intraday per l'EurUsd a 1.4444.
AGIRE FX-16 è Long da 1.4154 con uno Stop Profit in questo momento a 1.4406.
Allo stesso livello partirà eventualmente anche lo Short.

US debt: -6


The White House put an end to any questions about whether President Obama will veto House Speaker John Boehner's bill to cut the federal deficit and raise the debt ceiling.
Mr. Obama will veto the bill if it reaches his desk, the White House said in a policy statement issued Tuesday afternoon. (Wall Street Journal)

martedì 26 luglio 2011

No panic in Treasury bond mkt despite impasse

I think this is an important news:

       [Dow Jones] No deal appears to be on the horizon when it comes to raising the US debt ceiling. But a big surprise at this point is that despite worries about a US default and the loss of a triple-A credit rating, there are few signs of panic in the Treasury bond market. The 30-year bond, a whipping kid on the debt impasse lately, saw its yield increase by only 5bps Monday, and Tuesday the bond even recovers to push down the yield about 1 bp lower to 4.311%. "The street positions are very light. The portfolios see no reason to change their position based on the debt ceiling as they feel that it will ultimately be resolved," says Tom Connor, president at Pierpont Securities who is also head of Treasury trading.    

Where is the true?
In stock or bond market?

Yen intervention? Part 2.

Just yesterday I wrote about a possible Bank of Japan intervention on UsdJpy pair.
Today, when I open the UsdJpy chart I saw that spike...


...was that a BOJ intervention?
If yes, well, it looks like no effect has made on the pairs in the following hours.
But it could also be just a warning from BOJ.

Ieri avevo parlato della possibilità di un intervento da parte della Banca centrale del Giappone contro l'apprezzamento dello yen nei confronti del dollaro.
Questa mattina, quando ho aperto i grafici, ho visto quello strappo al rialzo, guarda caso durante la sessione asiatica.
Si è trattato di una mossa della BOJ?
Se è così, gli effetti sono stati piuttosto limitati, considerato che nelle ore successive il cross è tornato a ridosso dei minimi di giornata.
Potrebbe anche essere stato solo un avvertimento della BOJ.

AGIRE FX - July 26th

AGIRE FX-16: Stop & Reverse on EurJpy and GbpUsd Short.
The pair allocation is again all in favour to a Euro bullish position.
Only EurChf is Short and it could be good too, as UsdChf has just made a new record low and the US debt situation scares the financial market in favour to Gold and Chf currency.

AGIRE FX-16: Stop & Reverse sugli Short su EurJpy e GbpUsd.
L'allocazione dei cross torna a favore di Euro.
Resta Short il solo EurChf, ma potrebbe lo stesso portare buoni risultati, in quanto l'UsdChf ha appena registrato nuovi minimi storici per la situazione del debito USA, che tanto spaventa i mercati azionari a vantaggio dei cosiddetti beni rifugio come l'oro e la valuta svizzera.

US debt: -7

Boehner: Obama 'wants a blank check' and he's not going to get it; says president has created 'crisis atmosphere'
Obama on debt stalemate: 'We can't allow the American people to become collateral damage to Washington's political warfare'


(ANSA) - WASHINGTON, 26 LUG - Il tetto del debito va aumentato, ne dipendono milioni di americani; non agire causerebbe danni all'economia: Obama si rivolge alla nazione e chiede agli americani di fare pressione sul Congresso per raggiungere un compromesso. Ma i repubblicani non cedono: "Obama vuole un assegno in bianco sulle spese, ma non accadrà", afferma lo speaker della camera John Boehner.

lunedì 25 luglio 2011

EurUsd...no Short!

The potential Short signal on EurUsd at 1.4309 has not been confirmed.
So still Long, waiting for tomorrow a new Short signal.

Il potenziale segnale Short a 1.4309 sull'EurUsd non è stato confermato.
Quindi si resta Long, in attesa della seduta di domani con un nuovo livello Short.

Alert: fuga dei fondi monetari Usa dalle banche italiane (WallStreetItalia.com)

Alert: fuga dei fondi monetari Usa dalle banche italiane

Roma - E', decisamente, un fuggi fuggi dalle banche europee, con tutti i problemi che stanno continuando a colpire l'Eurozona. La fuga sta vedendo protagonisti da qualche settimana a questa parte soprattutto i fondi monetari americani, i cosiddetti money market fund, la cui peculiarità consiste negli investimenti in strumenti finanziari a breve termine. 

Ora, stando a quanto riporta un articolo di Cnbc - che ricorda come storicamente questi fossero cruciali nel fornire finanziamenti a breve termine alle banche europee - tali fondi stanno tagliando la loro esposizione verso gli istituti e stanno anche chiudendo in alcuni casi i rubinetti del credito. Si registra poi che nell'ultimo mese i finanziamenti di tali fondi sono praticamente cessati soprattutto verso le banche italiane e spagnole. 

Riguardo all'Italia e alla Spagna insieme, infatti, i calcoli di Fitch rivelano che, alla fine di giugno, le banche di entrambi i paesi hanno inciso sui fondi del mercato monetario per solo lo 0,8%, a $1.570 miliardi, contro il 6,1% della fine del 2009.

In più, sempre secondo l'agenzia di rating americana, i 10 fondi Usa più grandi che operano nel mercato monetario hanno ridotto a giugno la loro esposizione complessiva verso le banche europee dell'8,7%, in termini di dollari.

Un banchiere francese ha confermato il cambio di atteggiamento dei fondi monetari con queste parole. "Fino alla metà di giugno, riuscire a ricevere finanziamenti a tre, sei o nove mesi non era così difficile. Ma ora, tutto ciò che riusciamo a ricevere sono prestiti a un mese, o a una settimana".

Contemporaneamente, consapevoli della minaccia "default" che pende sugli Stati Uniti, i fondi stanno anche accumulando contante, per tutelarsi contro la possibilità che gli investitori ritirino i loro risparmi, nel caso in cui i Repubblicani e i Democratici Usa non raggiungano un accordo sull'innalzamento del tetto sul debito.

Yen intervention?

Yesterday I was reading the following news from Dow Jones Newswires:

"Japanese Finance Minister Yoshihiko Noda said on Sunday that Japanese authorities will take "decisive steps" in the foreign-exchange market when necessary, indicating that they would carry out yen-selling intervention to prevent excessive moves in the currency, Kyodo news agency reported. Kyodo said it was the first time that Noda indicated Tokyo's willingness to act against the recent strength of the yen since the dollar fell below 80 yen earlier this month."



Pay attention if you want to go Short on UsdJpy and Japanese pairs in general.

EurUsd Short?

AGIRE FX-16 is now Long on EurUsd from 1.4154.
Today there could be the Stop & Reverse at 1.4309.
Today the system has already reversed the Long on EurChf, EurJpy and GbpUsd.
EurUsd is the next?

AGIRE FX-16 è in questo momento Long sull'EurUSd da 1.4154.
Oggi potrebbe scattare lo Short a 1.4309.
Sempre nella seduta odierna, sono già stati effettuati degli Stop & Reverse su diversi cross che seguono solitamente l'andamento dell'Euro, ovvero l'EurChf, l'EurJpy ed il GbpUsd.
Tocca quindi adesso alla nostra moneta?

New record for Chf pairs? Nuovi record per il franco svizzero?

AGIRE FX system is already Short on UsdChf, today just started the Short also against Euro.
Is the Swiss currency going to make new record against dollar and euro?
Below the 2011 chart of both pairs, where you can see the historical levels.

Il sistema AGIRE FX era già Short contro il dollaro, da questa mattina è partito lo Short anche nel cross contro l'Euro.
Stiamo per assistere a dei nuovi record della moneta svizzera?
Nell'immagine sotto l'andamento dei 2 cross nel 2011, dove hanno già registrato dei livelli record.


Welcome to my blog! Benvenuti nel mio blog!

Welcome to AGIRE FX blog!
Benvenuti nel blog di AGIRE FX!